Area riservata

26 Marzo 2012

Ricordati di chiedere il Pin

Come tutti ormai sapranno per poter usufruire in modo completo della moltitudine di servizi offerti dalla carta regionale dei servizi è necessario avere il proprio pin.
Ma che cosa è il pin e cosa serve?
Il pin è un codice personale segreto, attraverso il quale il cittadino dimostra di essere il "proprietario" della crs che ha ricevuto e di essere correttamente identificato nelle occasioni in cui ne viene richiesta la digitazione. Il pin permette di utilizzare i servizi on line offerti dalle Pubbliche Amministrazioni.
Come posso avere il pin?
E' possibile richiedere il codice pin della crs:

· Presso lo sportello di scelta e revoca delle asl o presso le sedi di spazio Regione. Insieme al codice pin viene rilasciato anche il relativo codice puk. La stampa dei codici pin e puk viene effettuata contestualmente alla richiesta stessa, presentando la crs e un documento d'identità. La stampa avviene su un supporto fisico (modulo pre-imbustato) con caratteristiche tali da non permettere all'operatore la visione dei codici pin e puk durante la loro consegna.

· Presso un ufficio postale compilando l'apposito modulo.

· Via internet, da una qualunque pdl cittadino, con il servizio "richiedi il pin per la tua nuova crs". Insieme al codice pin viene rilasciato anche il relativo codice puk. L'accesso al servizio richiede l'inserimento della vecchia crs nel lettore di smart card e la digitazione del vecchio pin. Il servizio è fruibile entro la data di scadenza riportata sulla vecchia crs. Il sistema fornisce in tempo reale i codici pin puk richiesti, consentendone sia la visualizzazione a video, sia la stampa.

· Molti Comuni stanno predisponendo delle postazioni per il rilascio del pin: è possibile contattare il proprio comune per verificare l'esistenza di questo servizio.

Una volta ottenuto il pin potrai utilizzare la tua tessera attraverso il lettore smart card e scaricando gratuitamente il software dal sito www.crs.lombardia.it.

 

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design