Area riservata

13 Dicembre 2012

La Casa del Consumatore tutela i viaggiatori

Quattro giorni di passione per oltre 2 milioni di pendolari, che quotidianamente viaggiano in Lombardia a causa del malfunzionamento del sistema informatico di assegnazione dei turni del personale, almeno secondo la motivazione ufficiale che ha fornito Trenord.

Per rispondere a tutte le richieste ricevute, la Casa del Consumatore è pronta a scendere in campo contro TRENORD per chiedere il risarcimento di tutti i danni subiti dai viaggiatori, se necessario anche con una class action collettiva.

A tal fine ha già dato mandato ai propri legali di preparare l’azione collettiva contro TRENORD.

La Casa del Consumatore invita quindi tutti i pendolari a conservare i propri titoli di viaggio (abbonamenti mensili, annuali, settimanali, eventuali carnet o biglietti giornalieri) e mettersi in contatto con la sede di Milano via e-mail (info@casadelconsumatore.it) oppure al numero di telefono 848/787838.

Per aggiornamenti in tempo reale potete seguirci sulla pagina Facebook di Casa del Consumatore News.

 

Progetto "Potenziare, migliorare, qualificare l’attività delle associazioni dei consumatori lombarde” finanziato dalla Regione Lombardia con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico (D.M. 28 maggio 2010), realizzato dalla Casa del Consumatore in collaborazione con le altre Associazioni dei consumatori lombarde. 

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design