Area riservata

17 Agosto 2013

Aggiornamento situazione Egitto

Dallo scorso 16 agosto, sul sito della Farnesina è comparso il comunicato che è ufficialmente sconsigliato recarsi in tutte le località dell’Egitto (quindi anche nelle zone turistiche del Mar Rosso, dove precedentemente non c’erano avvisi di pericolo).

Alla luce quindi di questo comunicato, i consumatori che avessero prenotato un viaggio con destinazione Egitto, possono richiedere l’annullamento del contratto senza pagare penali, in quanto trattasi di causa di forza maggiore.

Nello specifico, è possibile richiedere:

- di usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente o superiore, senza supplemento di prezzo, o di un pacchetto turistico qualitativamente inferiore previa restituzione della differenza del prezzo;

- il rimborso della somma di denaro già pagata, entro 7 giorni lavorativi dal momento della cancellazione.

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design