Area riservata

14 Aprile 2016

Con le assicurazioni auto online risparmi, ma devi fare molta attenzione alle truffe. Ecco come difenderti dalle compagnie assicurative fantasma.

Rispetto alle compagnie tradizionali, quelle online o dirette offrono molti vantaggi. Innanzitutto sul costo della polizza, che risulta decisamente più conveniente. Con le assicurazioni auto online si può risparmiare fino al 70% rispetto ad un’assicurazione tradizionale, a maggior ragione se ci si aiuta con un comparatore online per individuare facilmente il prodotto più vantaggioso per il proprio profilo. Inoltre, non va sottovalutato il vantaggio di poter richiedere e gestire la propria polizza online, che di questi tempi è molto comodo. Il tutto con un servizio di assistenza clienti di qualità, con assolutamente nulla da invidiare a quello delle compagnie tradizionali.

Molto convenienti quindi, ma occhio alle polizze che sembrano davvero troppo convenienti. La diffusione delle compagnie assicurative online ha infatti alimentato le truffe ad esse collegate: parliamo soprattutto delle compagnie fantasma, ovvero di quelle società truffaldine che spillano ai propri clienti i soldi del premio, ma fornendo poi una polizza assolutamente falsa. Per questo motivo abbiamo chiesto agli esperti del comparatore online di assicurazioni SuperMoney qualche consiglio su come difendersi dalle truffe in materia di assicurazioni online. Ecco i loro suggerimenti.

Attenzione alle polizze troppo convenienti!

Come dicevamo, ben venga la convenienza, ma nel momento in cui il premio annuale fosse davvero troppo basso per essere vero...beh, probabilmente non lo è. Meglio diffidare di compagnie che propongono polizze a prezzi stracciati, poiché molto probabilmente si tratta di una truffa.

Controllare sempre il sito della compagnia!

Forse in pochi ci pensano, ma il sito internet di una società può dire molto sulla sua affidabilità. Innanzitutto bisogna controllare che siano indicati indirizzo e contatti della compagnia assicurativa, ma anche il numero e la data di iscrizione della stessa al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi. Non bisogna poi dimenticare di dare un’occhiata anche alla qualità dei testi: frasi piene di errori o scritte in un Italiano scorretto potrebbero essere il segno che sono stati tradotti con strumenti automatici e che quindi si tratta di una compagnia truffaldina.

Controllare sempre sul sito dell’Ivass!

Per avere la certezza che la compagnia assicurativa alla quale ci sta per rivolgere sia affidabile, la cosa migliore da fare è controllare sul sito dell’Ivass, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. Periodicamente l’istituto aggiorna le liste delle compagnie fantasma già note: si possono consultare accedendo al sito www.ivass.it, nella sezione “Per il consumatore” alla voce “Casi di contraffazione o società non autorizzate”.

Oppure, è possibile verificare l’informazione chiamando il numero verde Ivass 800 486661, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:30.

Affidarsi a compagnie assicurative note!

Oltre a tutti questi controlli, il modo migliore per evitare di essere vittima di truffe è affidarsi a compagnie assicurative molto note. Parliamo ad esempio di quelle di cui si sente spesso la pubblicità in tv oppure quelle consigliate da amici che già hanno stipulato una polizza con loro e si sono trovati bene. Solo in questo modo si eviteranno già un buon numero di truffe.

Cosa si rischia se si circola con una polizza auto falsa?

Non cadere vittima di una compagnia fantasma è estremamente importante, perché con una polizza falsa non solo si sarebbe scoperti in caso di incidente auto con colpa, ma anche nel caso di un semplice controllo da parte dei Vigili le conseguenze sarebbero molto onerose. Chi circola con una polizza falsa rischia infatti il sequestro del veicolo e una multa compresa tra gli 800 e i 3.000 euro. Meglio quindi prestare attenzione e stare alla larga dalle compagnie assicurative fantasma.

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design