Area riservata

29 Luglio 2016

Scopri come spostare in modo semplice la tua rca.

Se hai acquistato una nuova automobile e desideri trasferire l’assicurazione auto sul nuovo veicolo, due sono le possibilità fra cui puoi scegliere: optare per il trasferimento della polizza auto oppure cambiare compagnia assicurativa.

In particolare, oggi abbiamo deciso di parlarti della prima possibilità e, nello specifico, di come funziona il passaggio della polizza da un’automobile all’altra.

Se anche tu stai valutando l’idea di spostare la tua rca da un’auto all’altra e desideri ricevere maggiori informazioni al riguardo, ad esempio sulle soluzioni alternative al trasferimento della polizza, ti consigliamo di leggere anche la guida redatta dagli esperti di SuperMoney sul trasferimento della polizza auto. Vediamo quindi di seguito che cosa è importante sapere prima di procedere al passaggio dell’assicurazione e quali sono i documenti che devi consegnare affinché il trasferimento dell’rca vada a buon fine.

Trasferimento della polizza auto: quando si può fare?

Se hai intenzione di trasferire la tua rca da un’auto all’altra, la prima cosa che devi sapere è che questa operazione è attuabile solo in due precise circostanze: in caso di vendita o in caso di rottamazione della vettura. Affinché il trasferimento vada a buon fine, quindi, è necessario che tu abbia intenzione di mettere in vendita, privatamente o tramite la concessionaria, la vettura relativa all’rc auto che desideri spostare. Solo una volta venduta l’automobile, infatti, sarà possibile effettuare il passaggio della documentazione assicurativa.

In alternativa, qualora non avessi intenzione di procedere alla vendita dell’auto, sappi che se vuoi riutilizzare la tua rca su un'altra automobile, dovrai procedere alla rottamazione della vecchia vettura, ovvero alla sua demolizione. In questo caso sarà necessario consegnare la tua auto direttamente in un centro di raccolta autorizzato oppure, se sei in procinto di acquistare una nuova automobile, presso il tuo concessionario.

Quali sono i documenti richiesti per trasferire l’rca?

Ma come funziona nella pratica il trasferimento della polizza auto? In generale, la procedura può variare a seconda della compagnia assicurativa. Per questo motivo, prima di procedere all’operazione è sempre molto importante prendere visione delle condizioni fissate nel contratto assicurativo e consultare il fascicolo informativo sul sito internet ufficiale della tua compagnia. Una volta fatto questo, i passaggi per poter attuare il trasferimento dell’rca è generalmente il medesimo per tutte le compagnie assicurative. Dovrai recarti presso la tua agenzia assicurativa, comunicare la tua decisione portando con te i seguenti documenti:

certificato dell’assicurazione, ovvero il documento che attesta il fatto che hai effettivamente sottoscritto una polizza auto con quella specifica compagnia assicurativa;

contrassegno di assicurazione, quel documento che prova la copertura assicurativa RC obbligatoria per legge e che va posizionato sul parabrezza;

carta verde, il certificato di assicurazione internazionale che garantisce la copertura per l’rca anche in un Paese diverso da quello dell’immatricolazione;

documento di vendita/rottamazione del veicolo. Infine, la compagnia assicurativa ti chiederà di portare con te anche il libretto di circolazione della nuova auto che hai intenzione di assicurare

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design