Area riservata

19 Gennaio 2017

L’iniziativa è rivolta ai cittadini di Brescia e provincia

A2A lancia il bonus idrico a sostegno delle famiglie economicamente svantaggiate per i cittadini di Brescia e per 73 comuni della provincia serviti da A2a Ciclo idrico.

L’attivazione del bonus è una decisione volontaria e prevede, per coloro che possiederanno i requisiti, un abbuono di 55 litri di acqua al giorno, pari ad un consumo annuo di 20 metri cubi.

Gli aventi diritto verranno individuati mediante l’indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE); per i clienti domestici di A2A Ciclo Idrico il bonus sarà calcolato direttamente in bolletta, mentre per le utenze condominiali verrà rimborsato con assegno o accredito bancario.

Per ottenere il bonus idrico, una volta accertati i requisiti economici, bisogna presentare una richiesta al Comune di residenza o ai CAF abilitati, che la inoltreranno poi ad A2A Ciclo idrico.

Per informazioni e dettagli riguardo il Bonus Idrico saranno disponibili online sul sito www.a2acicloidrico.eu e nei punti di contatto con gli utenti, nei Comuni e nei Caf.

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design