Area riservata

15 Dicembre 2019

Dal 1 gennaio 2020 esteso il bonus sociale a 200 mila nuove famiglie. Contattaci!

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, ARERA - Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - fa un "regalo" a 200 mila nuove famiglie! Grazie infatti, alla decisione di aumentare la soglia massima ISEE (da 8.107,50 euro a 8.256 euro) per poter ottenere il Bonus sociale di sconto da applicare sulle bollette di acqua, luce e gas, dal 1 gennaio 2020 200 mila nuove famiglie potranno richiedere il Bonus sociale acqua, luce e gas, con un consegunete sconto sulle bollette.

Chi può richiederlo?

Famiglie con almeno 4 figli a carico e ISEE non superiore a 20 mila euro, nucleo titolare di Reddito/Pensione di cittadinanza oppure per i casi in cui una grave malattia costringa all’utilizzo di apparecchiature mediche alimentate con l’energia elettrica (elettromedicali) indispensabili per il mantenimento in vita.

Come si fa per richiederlo?

Per poter usufruire del bonus è necessario che i consumatori presentino la domanda al proprio Comune di residenza o presso un ente designato come CAF e Comunità montane.

Purtroppo non tutti sono informati su questo diritto e infatti, da quando esiste questa agevolazione, le persone che effettivamente hanno richiesto e ottenuto il bonus di sconto non è andato oltre il 35% degli aventi diritto.

Anche per questo l’ARERA accoglie con favore le possibili novità in via di introduzione nel così detto Decreto fiscale (articolo 57 bis dl 124 del 2019), in fase di conversione in Legge, che prevedono , tra le altre cose, anche la possibilità, dal 2021 di ottenere il riconoscimento automatico dei Bonus direttamente in bolletta per le famiglie che ne hanno diritto, senza necessità di doverlo richiedere, come avviene ora.

Per avere maggiori informazioni su questo o altri temi legati alle bollette di luce, gas e acqua, contattaci!

Gli Sportelli Energia di Casa del Consumatore , finanziati dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente sono a tua diposizione per informarti su conguagli, bollette, ricalcoli, ritardi e mancata fatturazione, passaggio dal mercato tutelato a quello libero.

Contattandoci potrai inoltre risolvere rapidamente i tuoi problemi, anche grazie ai rapporti che Casa del Consumatore intrattiene direttamente con i principali fornitori nazionali di energia elettrica e gas (ad esempio, Enel, Edison, Eni, Acea, A2A, ecc..)

Ecco gli indirizzi e i contatti dei nostri Sportelli Energia:

SPORTELLO MILANO Via Bobbio 6 - tel. 02 76316809 - mail info@casadelconsumatore.it

SPORTELLO GENOVA Salita San Leonardo 9/2 - tel. 010 2091060 - mail liguria@casadelconsumatore.it

SPORTELLO ROMA Via Panama 52 - tel. 06 64463420 - mail reclamo@casadelconsumatorelazio.it

 

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design