Area riservata

CONCILIAZIONE POSTE

Dalla collaborazione de La Casa del Consumatore con Poste Italiane è nata la procedura di conciliazione, dotata di un proprio regolamento, che può essere utilizzata da tutti i clienti non soddisfatti da un prodotto o un servizio di Poste Italiane.

In particolare i clienti possono far ricorso alla procedura di conciliazione, che ha comunque un limite di risarcimento di 500,00 €uro, per spedizioni nazionali relative ai seguenti prodotti:
- posta raccomandata
- posta assicurata
- pacco ordinario
- postacelere plus
- paccocelere 3
- telegramma
- fax

La domanda di conciliazione può essere presentata solo se è stato già effettuato il reclamo con una delle seguenti modalità:
 - presentazione del modulo di reclamo presso un ufficio postale;
 - spedizione del modulo di reclamo alla casella postale 160 - 00144 Roma (Rm);
 - compilazione del form online;
 - chiamata al numero verde 803.160.

E' importante compilare il modello in tutte le sue parti, seguendo le indicazioni contenute nella carta della qualità.

Una volta presentato il reclamo, se non si è ottenuta risposta o la stessa è ritenuta insoddisfacente, è possibile attivare la procedura di conciliazione, mediante la compilazione in tutte le sue parti del modulo di "domanda di conciliazione" che va firmato e inviato a noi insieme a qualsiasi documento utile che faciliti la comprensione della problematica e che valga a provare le vostre ragioni.

Il termine per l’esperimento della procedura di conciliazione è fissato in 120 giorni.

Per qualsiasi informazione e per l’invio della documentazione a La Casa del Consumatore potrete utilizzare i nostri recapiti.

Vi invitiamo inoltre a visitare il sito di Poste Italiane per maggiori informazioni

 

© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design