Area riservata

CONCILIAZIONE POSTEMOBILE

Dalla collaborazione de La Casa del Consumatore con Poste Italiane è nata la procedura di conciliazione, dotata di proprio regolamento.

Può accedere alla procedura di conciliazione il cliente consumatore che sia intestatario di una Carta SIM PosteMobile (Ricaricabile o in Abbonamento) che abbia già presentato un reclamo con le modalità previste a cui non sia stata data una risposta soddisfacente entro i termini previsti o a cui non sia stata fornita risposta.

Gli ambiti di applicazione della procedura di conciliazione si riferiscono in particolare a: 

- Disservizi in attivazione, funzionamento SIM/Servizi di telefonia tradizionali

- Ricariche Telefoniche

- Accrediti/addebiti di traffico telefonico

- Attività di vendita e post-vendita (ad esempio sospensioni, Riattivazioni, Sostituzioni, Disattivazioni).

Qualora il reclamo non abbia avuto esito soddisfacente o non sia stata ricevuta risposta entro 45 giorni successivi all’invio dello stesso l’interessato potrà ricorrere alla Procedura di Conciliazione, mediante la compilazione in tutte le sue parti del modulo di "domanda di conciliazione" che va firmato e inviato a noi insieme a qualsiasi documento utile che faciliti la comprensione della problematica e che valga a provare le vostre ragioni.

La procedura si conclude nel termine di 90 giorni dalla data di ricevimento della domanda; salvo proroga in caso di controversie particolarmente complesse.

Per qualsiasi informazione e per l’invio della documentazione a La Casa del Consumatore potrete utilizzare i nostri recapiti.

Vi invitiamo inoltre a visitare il sito di PosteMobile per maggiori informazioni.

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design