Area riservata

Conciliazione per i clienti di Poste Italiane sottoscrittori di quote del FONDO IMMOBILIARE IRS

La Casa del Consumatore aderisce al protocollo di Conciliazione e al relativo regolamento per i clienti di Poste Italiane sottoscrittori di quote del Fondo Immobiliare IRS (Invest Real Security).

Alla procedura potranno far ricorso i Clienti al 31 dicembre 2016 risultanti avere un’età anagrafica inferiore a 80 anni, che nel 2003 hanno sottoscritto, in fase di collocamento e per il tramite di Poste Italiane, quote del Fondo Immobiliare IRS e le hanno mantenute continuativamente presso Poste Italiane, in tutto o in parte, sino al 31 dicembre 2016.

Ai predetti clienti, se in possesso dei requisiti di cui alla tabella seguente, potrà essere riconosciuto, da parte di Poste Italiane, un importo “Bonus Compensativo” pari alla differenza tra il capitale originariamente investito, i proventi e rimborsi anticipati ricevuti negli anni ed il valore intermedio di liquidazione della quota del Fondo, corrispondente ad euro 1.442,12, per un massimo di 4 quote possedute.

 

 

La domanda di conciliazione deve essere presentata da chi ha sottoscritto nel 2003, in fase di collocamento e per il tramite di Poste Italiane, quote del Fondo Immobiliare IRS o da un delegato del titolare delle quote.

Tramite la Casa del Consumatore è possibile presentare la Domanda di conciliazione, il termine è fissato al 15/09/2017.

Per qualsiasi informazione e per l’invio della documentazione a La Casa del Consumatore potete utilizzare i nostri recapiti.

Vi invitiamo inoltre a visitare il sito di Poste Italiane per maggiori informazioni.

 

 

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design