Area riservata

CONCILIAZIONE E.ON

La Casa del Consumatore ha aderito al Protocollo di Intesa sulla conciliazione paritetica tra E.ON Energia e le Associazioni dei consumatori.

La Conciliazione permette di risolvere, assistiti da un conciliatore della Casa del Consumatore, in maniera amichevole ed extragiudiziale eventuali controversie con la società.

La procedura di conciliazione è attivabile per tutte le controversie riconducibili a contestazioni di esclusiva competenza di E.ON Energia relativamente all'attività di vendita del gas ed energia elettrica. Sono escluse le controversie attinenti esclusivamente a profili tributari.

Il consumatore può aver accesso alla procedura di conciliazione paritetica ogni volta, che presentato un reclamo, abbia ricevuto da parte di E.ON Energia una risposta, ritenuta insoddisfacente, ovvero non abbia ricevuto alcuna risposta entro 40 giorni solari dall'invio del reclamo.

La domanda di conciliazione non può essere presentata qualora siano trascorsi più di 12 mesi dalla data di invio del reclamo.

Potete rivolgervi direttamente alla nostra associazione per avviare la procedura di conciliazione.

La conciliazione deve concludersi entro 90 giorni dall'invio della domanda, prorogabili fino ad un massimo di 90 giorni in caso di controversie particolarmente complesse. Per la durata della procedura E.ON Energia sospende le azioni sia di tutela che di autotutela.

Per qualsiasi informazione e per l'invio della documentazione a La Casa del Consumatore potete utilizzare i nostri contatti.

Vi invitiamo a visione il sito di E.ON Energia per maggiori informazioni.

 

 

 

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design