Area riservata

CONCILIAZIONE WIND TRE

Al fine di agevolare la risoluzione extragiudiziale delle controversie che potrebbero insorgere tra Consumatori e Wind Tre S.p.A., La Casa del Consumatore e le altre Associazioni dei Consumatori hanno aderito al Protocollo d'Intesa per la Procedura di Conciliazione.

L'accesso alla procedura di Negoziazione Paritetica è subordinato alla preventiva presentazione di un reclamo scritto a Wind Tre e non può essere proposta qualora siano trascorsi più di 12 mesi dalla presentazione dello stesso.

 

Trascorsi 45 giorni senza che al reclamo sia stato dato riscontro, e/o in caso di riscontro negativo o insoddisfacente, il consumatore può presentare domanda di Conciliazione e avviare la procedura di Conciliazione.

In questo caso potrete mettervi in contatto con la Casa del Consumatore che si adopererà affinché la domanda di conciliazione sia inoltrata correttamente all'ufficio conciliazione.

La procedura si conclude entro 90 giorni con un verbale di conciliazione, durante tale periodo è sospesa per Wind Tre la possibilità di attuare azioni cautelative nei confronti del cliente (ad esempio la sospensione del servizio e recupero crediti).

Vi ricordiamo inoltre che questa procedura vale come tentativo obbligatorio di conciliazione previsto dalla vigente regolamentazione (il che significa che, nel campo delle telecomunicazioni, non potete fare causa ad una compagnia prima di avere tentato la conciliazione) e non impedisce la possibilità di ricorrere al giudice per far valere il vostro diritto qualora decideste di non accettarla.

Per qualsiasi informazione e per l'invio della documentazione a la Casa del Consumatore potrete utilizzare i nostri recapiti.

Vi invitiamo infine a visitare il sito internet di Wind Tre per maggiori informazioni.

Condividi

FacebookTwitterLinkedin
© AntWorks - siti e software web 3 Media Studio Web Design